L’opera a cui Vincenzo Gardoni attese per gran parte della sua vita, ci giunge totalmente inedita e in bell’ordine, senza alcuna indicazione dell’autore che pochi titoli e appunti sparsi, brevi notazioni e scritti d’appoggio che sono in realtà soltanto dei vaghi promemoria per se stesso.

V. Gardoni, autodidatta, indossa “le vesti del pittore” sopra l’abito di una diligente e felice esistenza di padre di famiglia che lavora come pubblico impiegato all’Università di Parma.

Ė questa l'occasione per valutare l’esperienza artistica di uno sconosciuto pittore, dalla vita schiva e appartata consumatasi tra casa e ufficio, ma senz’altro meritevole di essere più dispiegatamene conosciuto.

Morendo l’artista si è lasciato alla spalle una lunga scia di acquorei lavori: un torrente di opere soprattutto su carta su cui siamo invitati a riflettere.

Da GARDONI VINCENZO  - Effetti e aspetti   di Eles Iotti

© 2017 by GARDONI ARCHITECTS  -  Proudly created with their minds

  • Facebook Classic
  • Black Instagram Icon